MEDAGLIA DI BRONZO NELLA CATEGORIA “CANGURI” PER LA COPPIA TUTTA AL FEMMINILE GUERRIERO ELISA/VIRGULTI SARA

elisa e sara

 

 

 

 

 

 

 

Nella serata di ieri un comunicato ufficiale della FPI Marche ci ha informati riguardo un errore rilevato nei conteggi dei risultati delle gare del 2° Criterium regionale tenutosi a castelfidardo. Al momento mi è preso un colpo perché pensavo riguardasse la coppia dell’Accademia che ha ottenuto l’oro, ma poi il responsabile regionale della Boxe giovanile mi ha informato che la coppia Guerriero/Virgulti, che si era classificata quarta, da un controllo telematico dei punteggi ha ottenuto il terzo posto. Nella classifica ufficiale verrà chiaramente registrato questo risultato.

ANCORA DUE ORI PER I “CUCCIOLI” E “CANGURI” DELL’ACCADEMIA PUGILISTICA 1923 TRA 56 ATLETI IN GARA NEL 2° CRITERIUM REGIONALE TENUTOSI A CASTELFIDARDO

MEROLLAleo e clara

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel secondo dei quattro Criterium regionali di Boxe giovanile previsti per le qualifiche della Coppa italia tenutosi domenica 20 marzo presso il Palasport Olimpia di Castelfidardo, l’”Accademie Pugilistica 1923” di San Benedetto del Tronto ha confermato la supremazia dei propri “Cuccioli” e “Canguri” aggiudicandosi l’oro in entrambe le categorie. Dopo l’exploit del doppio oro nel 1° Criterium tenutosi a Pesaro il mese scorso, l’affermazione del giovanissimo campioncino Leonardo Merolla nella categoria Cuccioli (5/6 anni) e dei promettenti Leonardo Frittoli e l’appignanese Clara Rita De Angelis nella Categoria “Canguri” (9/10 anni), sono la dimostrazione lampante di come il vivaio giovanile della Noble Art sambenedettese sia in forte crescita nella regione Marche.

Soddisfazione per il tecnico titolare Luigi Cava e gli insegnanti Antonella Croci, Stefano Ciabattoni e Antonio Auricchio che si sentono ripagati per il serio lavoro svolto ogni Lunedì/Mercoledì/Venerdì dalle ore 16.00 alle 17.15 presso il palasport “B. Speca” di San Benedetto del Tronto.
Sulla pagina facebook “Accademia Pugilistica 1923” verranno pubblicate le foto più significative della manifestazione. Ottima l’organizzazione per un appuntamento che ha dovuto gestire le prove di 56 atleti in gara.

Ufficio stampa
Accademia Pugilistica 1923

TORNEO MARCHE 2016 – 12/13 MARZO A LORETO

 

foto riunione 12 marzo

TORNEO MARCHE 2016

 Aperto a tutti i pugili italiani e stranieri purché in regola con i tesseramenti e con le Leggi dello Stato e quanto disposto dalla circolare  n. 4 del 15/01/2016 che riportiamo in calce. Il torneo si disputerà a Loreto, presso il Palazzetto dello Sport Serenelli per l’organizzazione della “Canappa Boxing Club” i giorni 12 e 13 marzo 2016 con inizio delle manifestazioni alle ore pomeridiane. Faremo seguito comunque con gli orari precisi non appena approvati dalla competente CTO della Federazione.

Maschile: 

Per i pugili dilettanti “Schoolboy” e “junior”la circolare emanata dalla Federazione la n. 4 del 15 gennaio scorso già inoltratavi prevede la selezione regionale dei campionati nazionali da disputarsi entro il 28 marzo pertanto detta selezione sarà inserita nel nostro torneo con le regole dettate dalla predetta circolare.

Per i pugili dilettanti “Youth” la Federazione prevede un torneo esordienti che disputeremo secondo le regole emanate dalla già citata circolare; le selezioni regionali per i campionati italiani  andranno disputate entro il 9 di ottobre pertanto nell’immediato possiamo fare il nostro torneo  con le seguenti regole:

-       con un numero massimo di 4 (quattro) incontri sostenuti combattono tra di loro nelle rispettive categorie in un unico girone.

-       con oltre 4 (quattro) incontri sostenuti combattono tra di loro nelle rispettive categorie in un unico girone.

SENIORES

Per questa categoria possiamo fare quello che vogliamo perché la Federazione nell’immediato non prevede nulla. I campionati seniores sono previsti ad ottobre pertanto si ritiene di disporre quanto segue:

-       esordienti o con il numero massimo di 4 (da zero a quattro) incontri sostenuti gareggeranno tra di loro nelle rispettive categorie in un unico girone.

-       da 5 (cinque) a 10 (dieci) match sostenuti gareggeranno tra di loro nelle rispettive categorie in un unico girone.

-       con oltre 10 (dieci) match gareggeranno tra di loro nelle rispettive categorie in un unico girone.

NOTA BENE: Qualora su qualche categoria di peso si superasse il numero di 4 iscritti verranno formati due gironi per dare modo di terminare in due giornate.

ELITE

-       I pugili dilettanti “Elite”gareggeranno tra di loro nelle rispettive categorie in un unico girone. Come per i seniores; se in qualche categoria di peso si superassero le 4 unità si procederà alla divisione in gironi.

- Gli incontri si disputeranno sulle distanze regolamentari relative alle categorie di appartenenza, e nel rispetto delle norme della F.P.I.

- Il torneo sarà a eliminazione diretta fra gli iscritti di ciascuna categoria di peso e si aggiudicherà il torneo, l’atleta vincente di tutti gli incontri.

- In caso di assenza dell’avversario, per qualsiasi motivo, sarà applicato l’art. 64 del Regolamento Dilettanti.

- Se il peso viene effettuato dopo le ore 12:00 del giorno di gara, è ammesso un chilo di tolleranza rispetto al peso, per tutte le fasi del Torneo.

- Allo scopo di minimizzare gli spostamenti dei partecipanti senza che debbano gareggiare, il sorteggio sarà effettuato , nelle categorie con tre atleti presso il CRM (Comitato Regionale MARCHE) nei giorni che verranno comunicati tempestivamente tramite mail alla presenza di tutti coloro che vorranno assistere

Ricordiamo:

- In caso di due o più iscritti della stessa società in una categoria di peso, si provvederà al sorteggio pilotato , in modo che disputino l’incontro il più avanti possibile.

- Ogni partecipante dovrà essere munito, secondo regolamento, della maglietta rossa e blu e, se vuole, del casco personale del tipo omologato e del colore dell’angolo assegnato.

Modalità d’Iscrizione

- Le iscrizioni devono obbligatoriamente pervenire, entro il 29/02/2016, al Comitato Regionale MARCHE, tramite il modulo  che verrà allegato (completo in ogni sua parte) in cui andrà indicato chiaramente a quale torneo si riferisce l’iscrizione.

 

Successo per la pugilistica giovanile sambenedettese

MEROLLA CON COPPA

SASSOCORVARO – Nel 1° Criterium regionale 2016 di Pugilato giovanile, tenutosi aSassocorvaro (PU) con la partecipazione di 52 giovanissimi atleti di tutte le più prestigiose società marchigiane, l’”Accademia Pugilistica 1923” di San Benedetto del Tronto si è aggiudicata due Ori (nelle categorie Cuccioli e Canguri) e un Argento (nella categoria Allievi).

Un pullman di 46 sostenitori è partito per supportare i giovanissimi campioni che si sono distinti nella prestigiosa competizione. Il vivaio giovanile, ad oggi composto da una ventina di atleti da 5 a 13 anni, si sta imponendo a livello regionale con risultati incoraggianti per la crescita generale del Pugilato nella città di San Benedetto.

La preparazione di educazione motoria di base e quella tecnica per eseguire i modelli di gara su circuiti e prove di abilità codificate dalla Federazione Pugilistica italiana e dal CONI, sono curate dai Maestri Luigi Cava e Antonella Croci ogni lunedì-mercoledì-venerdì dalle 16 alle 17.15 presso il Palasport “B. Speca” di San Benedetto del Tronto.

 

RISULTATI:

MEROLLA LEONARDO (1° classificato – Cat. Cuccioli)

FRITTOLI LEONARDO e VIRGULTI SARA (1° classificati – Cat. Canguri)

MASCIOVECCHIO EDOARDO (1° classificato – Cat. Allievi)

PICCOLA E GRANDE BOXE DOMENICA AL PALASPORT “B. SPECA”

LOCANDINA UFFICIALE

Il giorno domenica 13 dicembre 2015, presso il palasport “B. Speca” di San Benedetto del Tronto, grazie all’organizzazione curata dall’”Accademia Pugilistica 1923 “, si terrà una grande giornata di sport dedicata al Pugilato, disciplina che indubbiamente vede la città di San Benedetto come assoluta protagonista nelle Marche.

Sarà una Riunione Pugilistica che inizierà alle ore 15.00 con le gare dei piccolissimi pugilatori (Cuccioli e Cangurini) di età compresa tra i 5-13 anni.

Alle ore 17.00 saliranno sul Ring i migliori pugili Dilettanti sambenedettesi sfideranno pugili delle scuole di Perugia, Chieti, Foligno, Ascoli, Fermo, per incontri ufficiali valevoli per la graduatoria nazionale ed in rappresentanza delle diverse categorie di peso: Pompei Massimo (68 kg), Di Loreto Luca (69 kg), Di Loreto Vincenzo (75 kg), Camaioni Christian (81 kg), Galiè Mattia (91 kg), che saranno preceduti da esibizioni di Talamonti Marco, Alfonsi Riccardo e Fanidi Aiman.

Alle 18.30, per i Professionisti, il pugile sambenedettese Ruffini Roberto incrocerà i guantoni con l’esperto pugile campano Rauseo Giuseppe per il match clou della giornata pugilistica.

In considerazione del fatto che, come riportato nella locandina dell’evento sportivo, SAN BENEDETTO SALE SUL RING con i suoi migliori pugili, è prevista una significativa affluenza di pubblico per una festa dello sport nella quale è previsto l’INGRESSO GRATUITO.

A.S.D. ACCADEMIA PUGILISTICA 1923

UFFICIO STAMPA